Approfondimenti
di Michael J. Hammel traduzione di Antonio Cartelli

  indent

Il manuale del Blender
Moxy 0.1.2
Quick Image Viewer 0.9.1
GQView 0.4.3
FLTK 19981006
XawTV 2.28
jmk-x11-fonts 1.2
KIllustrator
MathMap
Metro-X 4.3
GNU PlotUtils 2.1.6
Simple DirectMedia Layer Version 0.8
tkscanfax
MAM/VRS
Xi Graphics
  • SiS 5598
  • NeoMagic, Toshiba, Gateway, benchmarks
  • Supporto Hardware 3D
  • Prospetto mensile dei server X accelerati liberi
Avvertenza:    Prima di addentrarmi eccessivamente nell'argomento devo far rilevare che ogni nuova informazione che inserisco in questa sezione ha solo ed essenzialmente un significato: quello di segnalazione di una novità. Ho avuto l'opportunità di venirne a conoscenza mediante alcune mailing-list cui sono iscritto, via gruppi di news Usenet, o infine, mediante messaggi inviatimi da lettori e curiosi. Certamente non garantisco questi prodotti (alcuni dei quali possono essere commerciali), faccio soltanto presente che ne ho sentito parlare il mese scorso.

Il manuale del Blender è ora disponibile e può essere ordinato.
Il testo Blender Manual può essere acquistato direttamente:  http://www.blender.nl/shop/index.html.  Se non vado errato costa intorno ai $49US, che non è molto per un manuale così voluminoso.


Moxy 0.1.2
Moxy è un editore video lineare, abbastanza simile al Premiere di Adobe. Riesce a caricare molti tipi diversi di formati video (incluso MJPEG AVIs, P*Ms e JMF) ed ha in uscita il formato AVIs. Viene fornito con alcuni programmi in fase di definizione (alcuni li potete modificare da voi stessi, si tratta di plug-in) e si è liberi di aderire al programma di sviluppo del codice. 
http://millennium.diads.com/moxy/


Quick Image Viewer 0.9.1
Quick Image Viewer (qiv) è un piccolissimo e velocissimo visualizzatore di immagini basato su GDK/Imlib.  Tra le altre caratteristiche prevede zoom, maxpect, riduzione, tutto schermo, luminosità/contrasto/correzione gamma, visualizzazione slide, simmetria orizzontale/verticale, rotazione sinistra/destra, cancellazione (trasferimento in .qiv-trash/), salto ad immagine x, salto in avanti/indietro di x immagini, organizzazione dei file per nome ed, infine, si può utilizzare qiv per predisporre lo sfondo della finestra principale di X11.

Questa versione funziona ancora su Solaris/SunOS.
http://www.geocities.com/SiliconValley/Haven/5235/



GQview 0.4.3
GQview è un visualizzatore di immagini per X11 studiato per il sistema operativo Linux; tra le sue principali caratteristiche vi sono la visualizzazione di un file mediante un semplice click, il supporto per editor esterni, la veduta in anteprima di thumbnail, la cattura di thumbnail e lo zoom graduabile. Il software è attualmente disponibile in formato sorgente, binario e nella versione rpm; richiede, per poter funzionare, l'ultima versione delle librerie GTK e Imlib.

Questa versione prevede inoltre le funzioni di copia e spostamento, la possibilità di nascondere l'area dei tool, la cancellazione della generazione di thumbnail mediante il tasto Escape, ed altro ancora.
http://www.klografx.de/
http://www.geocities.com/SiliconValley/Haven/5235/



FLTK 19981006
FLTK (pronunciato "fulltick") è un pacchetto d'interfaccia utente per X, OpenGL e Microsoft Windows scritto in C++ e coperto dalla licenza LGPL. FLTK è stato progettato deliberatamente per essere piccolo, in modo che lo si potesse linkare staticamente alle proprie applicazioni senza doversi preoccupare di alcun problema di installazione. Ha come effetto collaterale una velocità sorprendente.

Il 25 Settembre 1998, Digital Domain ha imposto a Mr. Bill Spitzak di bloccare lo sviluppo di FLTK. Immediatamente dopo un gruppo di sviluppatori di FLTK ha ricostruito la libreria su un sito di mirror in modo che il lavoro di sviluppo potesse continuare. La pagina web di FLTK, il sito FTP, la mail-list ed il server CVS sono ospitati dalla ESP (Easy Software Products), una piccola società situata nel Maryland che sviluppa software commerciale e supporta il software libero.
http://fltk.easysw.com/



XawTV 2.28
XawTV è un semplice programma TV basato su Xaw che utilizza i driver bttv o video4linux. Prevede al suo interno svariate funzioni a riga di comando per l'acquisizione di immagini e di filmati AVI, per la sintonizzazione di stazioni TV, ecc. Sono compresi nel pacchetto anche un driver per la cattura di inquadrature per vic ed un'applicazione radio (che ha bisogno di KDE) per quelle schede madre che ne prevedono il supporto.
http://www.in-berlin.de/User/kraxel/xawtv.html


jmk-x11-fonts 1.2
Il pacchetto jmk-x11-fonts contiene font di caratteri a cella da utilizzare con il sistema X Window. Il font correntemente incluso nel pacchetto è NouveauGothic, una variante piacevolmente leggibile dei font fissi standard che accompagnano molte distribuzioni del sistema X Window. Esso è presente sia nel formato normale che in quello grassetto nelle grandezze: piccola, media, grande ed extra-grande. Attualmente è disponibile esclusivamente la codifica ISO-8859-1.

In questa versione dei font per X di Jim c'è di nuovo un insieme di font NouveauGothic alternati con una & di foggia più tradizionale, per coloro che non amano molto lo stile della & regolare di NG.
http://www.ntrnet.net/~jmknoble/fonts/



KIllustrator 0.4.1
KIllustrator è un'applicazione per il disegno vettoriale per il famoso KDE (Ambiente Desktop K) acquisibile liberamente, molto simile a Corel Draw (tm) o ad Adobe Illustrator (tm). Questa versione contiene una nuova gestione degli strati e corregge alcuni problemi oltre a migliorare le prestazioni del software precedente.
http://wwwiti.cs.uni-magdeburg.de/~sattler/killustrator.html


MathMap 0.7

MathMap è un plug-in per il Gimp che consente la deformazione di immagini secondo quanto specificato da una formula matematica. Per ogni pixel nell'immagine assegnata viene calcolata un'espressione che restituisce il valore del pixel corrispondente. L'espressione può riferirsi o ad un pixel dell'immagine sorgente o può generare pixel in maniera affatto indipendente dalla sorgente stessa. Mathmap oltre a consentire la generazione di oggetti che sono ancora immagini permette di creare animazioni.

La Home Page di MathMap può essere rintracciata all'indirizzo:

http://www.unix.cslab.tuwien.ac.at/~schani/mathmap/
Nel pacchetto è compreso un manuale d'utente così come schermate ed esempi.

Variazioni rispetto alla versione 0.6:

Mark Probst
schani@unix.cslab.tuwien.ac.at


METRO-X 4.3

Il seguente annuncio è stato pubblicato su comp.os.linux.announce da MetroLink, Inc.

FINALMENTE DISPONIBILE PER LINUX/ALPHA!

L'insieme dei server Metro-X della Metro Link, ulteriormente migliorati, è ora disponibile per Linux/Alpha.  Metro-X fornisce maggiore velocità e migliori caratteristiche ad un PREZZO BASSISSIMO!

Metro-X 4.3 è un server X11 versione 6.3 con tutte le caratteristiche di cui si può aver bisogno.  Supporta le schede grafiche più veloci e popolari presenti sul mercato. Per di più prevede il supporto per i monitor touch screen ed il multi-screen senza alcun costo aggiuntivo! Tutto questo a che prezzo?  Soltanto $39!

=== PROGRAMMA GRAFICO DI CONFIGURAZIONE ===

Si possono finalmente mettere da parte la realizzazione manuale di file di configurazione e rozzi programmi di settaggio interamente basati su testi.  Metro-X 4.3 comprende un programma avanzatissimo di configurazione grafica.  ConfigX consente di predisporlo all'uso e farlo funzionare in men che non si dica.

=== SUPPORTO ESTESO PER SCHEDE GRAFICHE DI OGNI TIPO ===

Desiderate il supporto per le ultime schede grafiche dalle altissime prestazioni? Allora volete Metro-X 4.3.  Basta dare un'occhiata alla lista delle schede per Linux/Alpha di Metro-X 4.3 sul sito Web per vedere quali schede sono supportate, Vi si potranno trovare anche le risoluzioni e le quantità di colori disponibili per ciascuna di esse.  Per di più, man mano che diventa disponibile il supporto per nuove schede tra le varie versioni del server, vengono resi disponibili gli aggiornamenti a Metro-X 4.3 senza alcun costo aggiuntivo.

=== SUPPORTO PER I MONITOR ===

Siete stanchi di dover tarare il vostro monitor o di dover scrivere a mano parametri di sincronizzazione? Con Metro-X vi potrete finalmente rilassare.  Basta scegliere il monitor giusto nella lista riportata e noi faremo il resto.  Anche l'aggiustamento dell'immagine viene effettuato in maniera molto semplice mediante un pacchetto grafico di aggiustamento.  Utilizzando il mouse o la tastiera basta stirare, accorciare o spostare l'immagine sullo schermo!

=== È COMPRESO IL SUPPORTO PER TOUCH SCREEN ===

Senza alcun costo aggiuntivo, Metro-X 4.3 comprende anche il supporto per differenti modelli di monitor touch screen.  Tra i vari controller troviamo quelli seriali di:

  • Carroll Touch
  • EloGraphics
  • Lucas Deeco
  • MicroTouch
  • === È COMPRESO IL SUPPORTO PER PIÙ SCHERMATE SUL DISPLAY ===

    Senza alcun costo aggiuntivo, Metro-X 4.3 supporta fino a 4 schermate per server, tutte controllabili simultaneamente con una singola tastiera ed un mouse.  Tale caratteristica consente di eseguire contemporaneamente diverse applicazioni senza dover utilizzare finestre che si sovrappongono.  Il programma grafico di configurazione consente facilmente di settare più schede grafiche e di scegliere l'assetto della videata.  Tali caratteristiche possono essere utilizzate con molte combinazioni delle seguenti schede:

  • Matrox Millennium
  • Matrox Millennium II
  • Matrox Mystique
  • Matrox Mystique 220
  •  NOTA: Nella combinazione può essere utilizzata soltanto una Mystique o una Mystique 220 (non entrambe).

    === PERFORMANCE NOTEVOLI ===

    Affidabilità e performance sono alla base di Metro-X.  I nostri utenti utilizzano Metro-X nelle più diverse applicazioni dallo Space Shuttle ai Campi di Battaglia.  Metro-X 4.3 poggia sulla tecnologia avanzata del caricamento dinamico che elimina la necessità di realizzare server specifici per i vari tipi di schede grafiche.  Di conseguenza anche la configurazione del server è molto veloce e facile.

    === L'ESTENSIONE METRO PER OPENGL SARÀ PRESTO DISPONIBILE ===

    Utilizzare la tecnologia del caricamento dinamico di Metro-X, aggiungere un'estensione come Metro OpenGL è facile come installare un qualsiasi pacchetto o eseguire un programma.  Questo prodotto sarà presto disponibile per Linux/Alpha.

    === SUPPORTO TECNICO METRO LINK ===

    Come sempre, il software acquistato dalla Metro Link viene fornito completo di supporto tecnico gratuito per 90 giorni (via telefono, fax o e-mail) e con una garanzia di rimborso entro 30 giorni.

    === REQUISITI DI SISTEMA ===

    HARDWARE:  Metro-X 4.3 richiede 14 MB di spazio disco. Sono necessari anche 8MB di RAM ma se ne raccomandano 16.

    SOFTWARE:  I pacchetti vengono forniti sia nel formato RPM che tar/gzip.  Metro-X 4.3 richiede le seguenti versioni minime di software: Linux Kernel 2.0.30; glibc 2.0.5c; ed XFree86 3.3.1.

    === DISPONIBILITÀ E DISTRIBUZIONE ===

    PREZZO:  Metro-X 4.3 costa $39

    DISPONBILITÀ: immediata

    DISTRIBUZIONE:  Metro-X viene distribuito esclusivamente via FTP e con esso si dispone anche di una versione postscript del manuale.  Se il pagamento viene effettuato mediante carta di credito le istruzioni per poter effettuare l'FTP vengono normalmente inviate via e-mail lo stesso giorno in cui viene ricevuto l'ordine.  Assicurarsi di includere nell'ordine anche il proprio indirizzo.

    === COME CONTATTARE LA METRO LINK ===

    www.metrolink.com
    sales@metrolink.com
    +1-954-938-0283 ext. 1
    +1-954-938-1982 fax



    GNU PlotUtils 2.1.6

    È finalmente disponibile la version 2.1.6 dei programmi di plotting GNU ("plotutils").  Questa release comprende una versione molto migliorata delle librerie libere libplot redatte in GNU C/C++ per la grafica vettoriale, così come sette programmi a riga di comando per la rappresentazione dei dati (graph, plot, tek2plot, plotfont, spline, ode e double).  Nel pacchetto è incluso un manuale di 130 pagine in formato texinfo.

    Caratteristica di questa versione è che GNU libplot può produrre file grafici nel formato Adobe Illustrator.  In tal modo si possono ora scrivere programmi C o C++ per il disegno di grafici vettoriali che Illustrator può modificare.  È stato migliorato anche il supporto per gli editor grafici liberi `idraw' e `xfig' (ad es. è supportato il formato dei file utilizzato da xfig 3.2.

    Presso il sito ftp.redhat.com e presso i mirror di Red Hat sono disponibili le versioni RPM del pacchetto plotutil. Sono disponibili per il download i seguenti siti:

    ftp://ftp.redhat.com/pub/contrib/i386/plotutils-2.1.6-1.i386.rpm
    ftp://ftp.redhat.com/pub/contrib/sparc/plotutils-2.1.6-1.sparc.rpm
    ftp://ftp.redhat.com/pub/contrib/SRPMS/plotutils-2.1.6-1.src.rpm
    Per maggiori dettagli sul pacchetto si veda la sua pagina web ufficiale http://www.gnu.org/software/plotutils/plotutils.html .

    Confido che questa versione sarà trovata utile da chi la utilizzerà (si possono inviare segnalazioni di errori e suggerimenti per eventuali miglioramenti all'indirizzo bug-gnu-utils@gnu.org ed a me).  Buon lavoro.
    Robert S. Maier - rsm@math.arizona.edu



    Semplice DirectMedia Layer Versione 0.8

    Questa libreria è stata progettata per rendere più agevole la realizzazione di giochi negli ambienti Linux, Win32 e BeOS mediante l'utilizzo delle diverse interfacce native dei mezzi ad alte prestazioni (video, audio, ecc) e la presentazione alla propria applicazione di API di livello di codice sorgente singolo.  Certo è un livello di API piuttosto basso, ma il suo utilizzo fa sì che si abbiano applicazioni globalmente trasportabili tra le varie piattaforme, con un elevato grado di flessibilità.

    SDL è stata suddivisa in una versione stabile, la 0.8.x, ed in una versione di sviluppo, la 0.9.x. La versione stabile è stata provata in maniera approfondita negli ultimi tre mesi e si è rivelata particolarmente affidabile. La versione in via di sviluppo ha alcune caratteristiche che la renodono particolarmente interessante, come la capacità di adattarsi automaticamente alle variazioni del display, il supporto per CDROM ed altre ancora.

    Per scaricarla immediatamente si veda :  http://www.devolution.com/~slouken/SDL/

    Patiti del GIMP, prendete pure i vostri pennelli!
    La "Gara per il Logo Ufficiale SDL" è partita.  Mandate pure le vostre opere, o le istruzioni per scaricarle, via e-mail all'indirizzo slouken@devolution.com  Il vincitore vedrà il suo logo sul sito web di SDL e si troverà iscritto nella lista di coloro che hanno diritto ad avere la prossima versione di SDL!  Le opere inviate per la gara potranno essere viste sul sito: http://www.devolution.com/~slouken/SDL/contest/.

    E se vi state proccupando ... in quanto vi agita l'interrogativo "cosa posso fare realmente con SDL?", rassicuratevi e scaricate l'archivio degli esempi, contiene dimostrazioni di:

    Chi fosse interessato può iscriversi alla lista degli sviluppatori inviando un'e-mail a:  sdl-subscribe@surfnetcity.com.au

    Buon lavoro,  Sam Lantinga <slouken@devolution.com>



    tkscanfax
    tkscanfax fornisce una GUI combinata, scritta in tcl/tk, per il driver scanner a riga di comando e per mgetty+sendfax. Rappresenta la naturale prosecuzione di tkscan-0.8 anche se aggiunge alla precedente versione la GUI mgetty+sendfax combinata con tkscan per far sì che tkscan possa analizzare e acquisire fax.

    È disponibile sul sito http://muon.kaist.ac.kr/~hbkim/linux/tkscanfax e sulla directory apps/graphics/capture di Sunsite.

    Al momento non è disponibile documentazione.  Si inviino domande, problemi riscontrati, commenti o suggerimenti ad Hang Bae Kim <hbkim@muon.kaist.ac.kr>



    MAM/VRS

    MAM/VRS è una libreria per animazioni grafiche 3D interattive scritta in C++. Funziona egregiamente sia in Unix (è stata provata con Linux, Solaris ed Irix) che in Windows 95/98/NT. MAN/VRS può produrre output utilizzabile da molti sistemi di rappresentazione quali: OpenGL (o Mesa), POVRay, RenderMan e VRML. Sono previsti collegamenti a molte GUI: Xt (Motif/Lesstif/Athena), Qt, Tcl/Tk, MFC e presto Gtk. La libreria è coperta dalle licenze GNU LGPL. Si visiti la nostra home page per maggiori informazioni e per poterla scaricare:

    http://wwwmath.uni-muenster.de/~mam
    Sebbene quello riportato sia il primo annuncio pubblico, MAN/VRS è stata utilizzata e sottoposta ad un intenso sviluppo per molto tempo: la sua stabilità è quindi garantita. MAN/VRS non è un modellizzatore 3D o un programma di CAD/CAM 3D, è esclusivamente ...

    Xi Graphics

    Da parte di Xi Graphics sono stati inviati un bel po' di annunci al newsgroup comp.os.linux.announce nel corso dell'ultimo mese.  Li ho raggruppati tutti insieme in un'unica sezione.- 'Musa

    Supporto per SiS 5598

    Xi Graphics ha reso disponibile il supporto per SiS 5598 il 14 di Settembre, esso è andato ad aggiungersi a quello già fornito in precedenza per SiS 6326.  Sono supportate le configurazioni per 1, 2, 3 e 4MB.

    La scheda SiS 5598 non è in grado di supportare gli overlay, ma supporta la correzione gamma per tutte le densità di colore (color depth).  Le massime risoluzioni sopportate sono: 1600x1200@60Hz in 8bpp e 1024x768 in 24bpp (pacchettizzata).  È supportato anche il cursore hardware a tutte le densità di colore ed il Server X accelerato è conforme al sistema X Window così come viene misurato dal Test Suite X disponibile gratuitamente.

    L'aggiornamento da applicare al server X Accelerato (versione AX) versione 4.1.2 è accessibile dal sito FTP Anonymous della Xi Graphics all'URL:

    ftp://ftp.xig.com/pub/updates/accelx/desktop/4.1.2/D4102.013.tar.gz
    Le instruzioni per l'applicazione dell'aggiornamento e ulteriori dettagli possono essere trovati all'URL:
    ftp://ftp.xig.com/pub/updates/accelx/desktop/4.1.2/D4102.013.txt
    L'aggiornamento può essere applicato al demo X accelerato liberamente acquisibile all'URL ftp://ftp.xig.com/pub/demos/AX412.Linux.tar.gz per coloro che vogliono provare il prodotto prima di acquistarlo.
    NeoMagic MagicMedia, all'interno di Toshiba Tecra 800 e di Gateway Solo 5150
    Xi Graphics è lieta di annunciare il rilascio del supporto per il NeoMagic MagicMedia 256AV, noto anche come NM2200 e NM2360.  Si tratta, come dimostrano tutti i nuovi test effettuati, del più veloce chip NeoMagic mai realizzato.  Le prime macchine attualmente supportate sono il Toshiba Tecra 800 ed il Gateway Solo 5150.

    I test (Benchmark test) sono stati effettuati su di un Toshiba Tecra 8000 dotato di processore Pentium II/266 Mhz, ed i risultati sono stati confrontabili con quelli di ATI Rage LT Pro annunciato in agosto.  Il Server X Accelerato, Xaccel, ha passato l'X Test Suite con accelerazione hardware su tutte le densità di colore.

    X/OGL accelerato
    Xi Graphics, azienda leader nelle tecnologie dei sistemi X Window per Intel Linux e sistemi UNIX rilascerà una quantità limitata di copie di Demo Technology e del suo nuovo prodotto X/OGL accelerato.

    X/OGL accelerato è la quinta generazione di server X accelerati e gli sono state apportate modificazioni tese a garantire il supporto di una grande quantità di chip grafici 3D.  La versione dell'edizione limitata quale Demo Tecnica offre un'opportunità a sviluppatori di giochi ed altro di fornire indicazioni che influenzino la struttura del prodotto finale che verrà commercializzato.  Il dimostrativo citato di X/OGL accelerato presenta le seguenti caratteristiche:

    Per questa edizione limitata del prodotto si contatti pure devrel@xig.com per averne una copia.   L'ufficio vendite della Xi Graphics non è in grado di prendere ordini per questo prodotto in quanto ci si aspetta che la domanda superi in maniera significativa l'offerta!
    Disegni in cambio del server X accelerto
    Xi Graphics ha il piacere di annunciare che verrano fornite copie gratuite del server display X accelerato leader in campo industriale.  Si tratta di copie legali, pienamente funzionali, aggiornate e supportate del prodotto.

    Per registrarsi e vincere una delle due copie mensili, come pure per registrarsi per il disegno mensile sul sito web si vedahttp://www.xig.com) o si invii un'e-mail seguendo le istruzioni riportate appresso.  Se ci si comporta in questo modo c'è ovviamente un motivo: si vuole saperre che scheda grafica, che monitor, che unità di input e che sistema operativo si preferisce utilizzare con il server X accelerato e quindi che tipo di macchina viene utilizzata.

    Per inviare il disegno via e-mail si completi il modello di input per il disegno di quel mese.  Si invii l'e-mail ad Andrew Bergin (abergin@xig.com) con il seguente oggetto "Free Draw Entry" e si includano nel messaggio i seguenti dati:

    Il proprio nome
    La propria società o organizzazione
    Il proprio indirizzo
    Il prorprio indirizzo e-mail
    (Opzionale) L'indirizzo del proprio sito Web
    Costruttore e modello del proprio computer oltre che velocità del processore
    La scheda grafica che si vorrebbe utilizzare
    Il monitor che si vorrebbe utilizzare
    Le proprie unità di puntamento preferite
    Il proprio sistema operativo preferito
    Ci sarà una proposta di nuovo disegno ogni mese.  Per poter partecipare alla gara ci si dovrà iscrivere ogni mese.  Sarà presa in considerazione una sola proposta per persona per disegno.

    Il nome dei vincitori sarà posto sul nostro sito Web oltre che in altro materiale promozionale.  Le informazioni raccolte compreso l'e-mail e l'indirizzo postale non saranno dati né venduti a nessuno.  Potremo utilizzare l'indirizzo di posta elettronica per inviare, come facciamo raramente, informazioni di carattere promozionale, a meno che non ci venga espressamente richiesta la cancellazione del nome dalla mail list.

    Xi Graphics provvederà esclusivamente all'invio a mezzo posta, anche se internazionale.  Ogni tipo di dazio doganale e/o tasse saranno a totale carico del vincitore.


     
    indent

    [ La pagina della Musa ] [ Indice ]


    Per l'articolo originale: © 1998 Michael J. Hammel - Pubblicato sul n. 34 della Linux Gazette
    Per l'edizione italiana: © 1998 A. Cartelli - Pubblicato sul n. 10 anno II di LGEI a cura di un gruppo di volontari