Sun aderisce a
Linux International


di
Marjorie Richardson
traduzione di
Francesco Bertezzolo
Sun Microsystems si è unita a Linux International. M.Richardson, direttore di Linux Gazette e Linux Journal ha intervistato via e-mail Charles Andres, un Group Manager al Market Development Engineering della Sun Microsystems.


In Maggio, Sun Microsystems si è unita a  Linux International. Nell'anno in cui la  Netscape ha rilasciato i codici sorgenti e molte altre società hanno annunciato il supporto dei propri prodotti verso il mondo Linux, ho sentito che la mossa della Sun era sufficientemente interessante per un approfondimento. Per questa ragione ho effettuato una breve intervista via e-mail con  Charles Andres, un Group Manager al Market Development Engineering della  Sun Microsystems. Ecco ciò che mi ha detto.

Margie: Qual è stato il motivo della decisione da parte della Sun di unirsi a  Linux International?

Charles: Sun Microsystems risponde ad un rinnovato interesse nell'adeguamento dei prodotti UltraSPARC a Linux, ad esempio  Ultra 5. I prodotti SPARC  sono stati da sempre costruiti per funzionare splendidamente in Unix. Linux lavora ottimamente su piattaforme  UltraSPARC.

E' importante notare che questa mossa non intacca in nessun modo il supporto di Sun verso Solaris, un sistema operativo di provata affidabilità. L'ambiente Solaris sarà ancora fornito su tutti i sistemi  SPARC  e viene da noi ritenuto il migliore sistema operativo per le imprese ed i sistemi di networking.

Margie: E' in programma un supporto  Sun verso Linux su tutti i prodotti?

Charles: Sun Microsystems non sta progettando di vendere prodotti in combinazione con  Linux. Gli abbinamenti Sun con Solaris con ogni  workstation e server vengono attualmente forniti. Non esistono progetti di supporto diretto per Linux. Tuttavia, esistono numerosi venditori Linux che danno supporto per una gran varietà di piattaforme.Stiamo lavorando per assicurarci che questi venditori lo includano per la piattaforma  UltraSPARC  verso  i prodotti Linux.

Margie:Rappresenta questa mossa un cambiamento di stategia per  Sun?Lo scorso anno , a seguito di una nostra richiesta di una foto di una workstation  SunSPARC  da usare per una copertina, abbiamo ottenuto un rifiuto perchè "Linux è un concorrente.'' (Usammo allora una  Ross SPARCplug .)

Charles: Sun Microsystems non ha mai avuto una posizione politica prestabilita nei confronti di  Linux finora. Come ho già detto, Sun Microsystems ha cambiato il proprio atteggiamento nei confronti di  Linux, aiutando e promovendo l'adeguamento  Linux verso SPARC fornendo assistenza alle società che vendono versioni supportate con Linux.

Margie: Cosa pensa  Sun del movimento ``Open Source''? (Molto attuale visto il rilascio dei codici da parte della Netscape.)

Charles: Sun Microsystems ha una lunga tradizione di supporto verso gli  open standards, normalmente attraverso interfacce standard, molte delle quali inventate dalla Sun. Fornire il codice sorgente può essere molto appropriato in alcuni specifici casi, anche se di solito funziona bene solo in quelle situazioni dove sono forniti i diritti assieme ai codici sorgenti. La compatibiltà, la consistenza, l'affidabilità e gli aggiornamenti richiedono un modello commerciale in grado di finanziare gli sforzi richiesti alla loro creazione.

Gli utilizzatori che scelgono la libertà di  Open Source si assumono la responsabilità del mantenimento del proprio codice sorgente, ma non possono garantire risultati consistenti su tutte le altre situazioni. Questo potrebbe diventare un problema per le variazioni ai codici  Netscape se non vengono univocamente identificati. Questa è la ragione per cui noi riteniamo così importante una completa protezione sulla licenza.

Margie: Alcuni pensano che  Java potrebbe essere reso  Open Source. Qualche possibilità che ciò accada?

Charles: Il codice sorgente del linguaggio  Java è disponibile a chiunque sottoscriva una licenza Java   libera per l'uso non commerciale. Questo è fatto per permettere che  Java funzioni ovunque, ed evitare problemi che potrebbero capitare quando il codice sorgente viene modificato per avere variazioni non determinanti alle specifiche del linguaggio  Java .

Margie: Qualcos'altro che le piacerebbe aggiungere?

Charles: Siamo impazienti di lavorare con voi e con la comunità  Linux  per promuovere i vantaggi di  UNIX e Linux verso  SPARC in  futuro.

Margie:Grazie per la disponibiltà fornita. 


Per l'articolo originale: © 1998 Marjorie Richardson
Pubblicato sul n. 29- Giugno 1998 di Linux Gazette
Per l'edizione italiana: © 1998 LGEI